I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Catanzaro. Il tribunale della Liberta' di Vibo Valentia ha respinto il ricorso dei difensori di Michele Iannello e Francesco Mesiano, i due giovani accusati dell'omicidio del piccolo Nicholas Green. Iannello e Mesiano rimangono cosi' nel carcere di massima sicurezza dell'Asinara.

Napoli. Il sottosegretario alla Giustizia, Mario Borghezio, si augura che nel corso della conferenza Onu di Napoli, ''confronto di altissimo livello tra i responsabili della giustizia e della lotta alla criminalita' di tutto il mondo, pensato per la prima volta da un uomo come Falcone, si possa mettere a fuoco - sottolinea all'Adnkronos - una serie di impegni e di strategie che diano finalmente una linea di rotta precisa a tutti gli Stati su temi determinanti per il futuro della lotta al crimine''. Tra questi Borghezio cita innanzi tutto ''il riciclaggio, il traffico internazionale di droga, l'assetto internazionale delle organizzazioni mafiose e i problemi legati ai cosiddetti paradisi fiscali che, in realta', si stanno rivelando santuari della mafia''. Su quest'ultimo aspetto ''sara' interessante verificare l'adesione dei Paesi maggiormente interessati dal problema''.

Milano. Proseguono gli arresti a Tangentopoli. Nella notte tra sabato e domenica sono stati arrestati Massimo Cuccio, commercialista e consulente del banco Indo-Suez e Giovanni Gurisano, commercialista alla Res plastic. Entrambi sono accusati di corruzione per mazzette fatte avere a funzionari pubblici tra il '91 e il '93. (segue)

(Dis/As/Adnkronos)