RIVISTE: 'LETTURE', INEDITI DI GORKIJ E ARTICOLO DI TAMARO
RIVISTE: 'LETTURE', INEDITI DI GORKIJ E ARTICOLO DI TAMARO

Roma, 21 nov. (Adnkronos) - Documenti inediti sulle persecuzioni subite dallo scrittore russo Maksim Gorkij ad opera dell'''amico'' Vladimir Ilic Lenin, una ''provocazione'' del critico lettario Franco Brevini sull'atteggiamento snobistico degli intellettuali italiani nei confronti della citta', un articolo della scrittrice Susanna Tamaro, l'autrice del bestseller ''Va' dove ti porta il cuore'', sulla letteratura per l'infanzia: sono tre dei servizi offerti nel numero di novembre della rivista culturale ''Letture'' in occasione del suo rilancio, che coincide con il passaggio di proprieta' dai gesuiti del Centro San Fedele di Milano ai Periodici San Paolo.

Pur controllato dal piu' importante gruppo editoriale cattolico, la direzione del mensile, affidata a don Giusto Truglia, ha deciso di aprire le sue pagine alle piu' note firme del panorama culturale laico. L'obbiettivo e' quello di fare di ''Letture'' una rivista che presenta una visione culturale a tutto campo, proponendo il meglio delle novita' letterarie italiane e straniere, della saggistica, delle arti figurative, del cinema, del teatro, della televisione e della musica. Il rilancio del periodico e' stato affidato a un comitato di direzione con Alfredo Barberis, ex direttore di ''Millelibri'', Giuseppe Barigazzi, Elio Guerriero, Ferruccio Parazzoli, Alessandro Scurani e don Leonardo Zega, direttore di ''Famiglia cristiana''.

Il gruppo San Paolo ha scelto anche una nuova veste grafica per il mensile e individuato nuovi contenuti. Accanto alle classiche recensioni, sono stati introdotti dibattiti a piu' voci sulle novita' librarie, indagini su argomenti di rilievo (nel numero di novembre un ampio servizio e' dedicato al paranormale), riscoperte e riproposti di autori e inediti e anticipazioni di saggi in uscita.

(Pam/Bb/Adnkronos)