XX SECOLO: PRIMO ATLANTE STORICO DEI PROBLEMI MONDIALI
XX SECOLO: PRIMO ATLANTE STORICO DEI PROBLEMI MONDIALI

Roma, 21 nov. (Adnkronos) - Dall'esplosione demografica all'epidemia di Aids, dalla diffusione delle droghe al traffico illegale di armi alla denuclearizzazione: sono duecento i temi affrontati dall'''Atlante storico dei problemi del XX secolo'', un nuovo manuale, unico nel suo genere nel panorana editoriale italiano, che va ad arricchire l'ampia biblioteca delle opere di consultazione della Zanichelli. Il volume e' composto da 90 tavole disposte su doppia pagina, organizzate cronologicamente, ognuna delle quali corredata da un testo di commento critico, da una accurata cartografia, da una sintesi cronologica e da un sistema integrato di immagini, grafici e diagrammi.

L'atlante e' curato dallo storico francese Pierre Vallaud con la collaborazione di Rene' Remond e altri diciassette studiosi di varie discipline. Gli argomenti affrontati riguardano tutti i principali passaggi storici del '900: dalla nascita dei nazionalismi al ruolo egemonico di Usa e Urss, dalla comparsa delle dittature fascista e nazista alla guerra fredda. I contesti esaminati sotto gli aspetti piu' singolari spaziano dall'imperialismo europeo del secolo scorso all'attuale conflitto nell'ex Jugoslavia, con particolare attenzione ai temi di carattere sociale, politico, economico e scientifico.

Insieme ad un'ampia ricerca fotografica d'archivio, l'atlante offre al lettore numerose cartine per soddisfare le piu' varie curiosita': ad esempio sulle capitali culturali fra gli anni Venti e Trenta, sui luoghi di villeggiatura durante la Belle Epoque, la dislocazione dei campi di concentramento in tutta Europa, la mappa dei centri della contestazione giovanile negli anni Sessanta.

(Pam/Bb/Adnkronos)