LATTE: E' COME LA CAMOMILLA, CALMA E RILASSA
LATTE: E' COME LA CAMOMILLA, CALMA E RILASSA

Roma, 9 dic. (Adnkronos) - Il latte come la camomilla. Un bel bicchiere di latte calma e rilassa. Nel nostro stomaco e intestino il latte viene digerito e da alcune delle sue proteine, caseina, lattoalbumina e lattoglobulina, si liberano sostanze morfino-simili dette beta-casomorfine, alfa e beta lattomorfine, dotate di proprieta' analgesiche. E' quanto risulta dallo studio di Eckhard Schlimme, direttore del Centro Federale di Ricerca sui prodotti lattiero caseari di Kiel in Germania, pubblicato nel volume ''Le proteine del latte e derivati: verita' nutrizionali''.

Secondo Schlimme, la maggior parte dei peptidi bioattivi attualmente conosciuti, originati dalle proteine del latte umano, bovino, ovino e di bufalo, sono peptidi oppioidi. Le beta-casomorfine sono liberate dalla caseina tramite digestione enzimatica nel chimo intestinale o nel plasma. Il piu' potente ed altamente selettivo peptide oppioide per i recettori 'mu' (recettore della morfina) e' la beta-casomorfina-4-amidata analoga chiamata morficeptina. Le casomorfine modulano il comportamento sociale, incrementano l'attivita' analgesica, prolungano il tempo di transito gastrointestinale, esercitano azione antisecretoria (antidiarroica). I peptidi bioattivi, specialmente le casomorfine, sono capaci di modulare la digestione e l'assorbimento intestinale.

''E' piu' giusto dire che il latte potrebbe avere effetto rilassante - commenta il professor Massimo Castagnola, direttore del Centro studi per la chimica dei recettori del Cnr - perche' e' difficile provare che in effetti queste sostanze vanno in circolo, colpiscono il recettore ed hanno un vero effetto, perche' ci sono altri fattori che contribuiscono a questo. Comunque ci sono svariati riscontri che affermano che dall'idrolisi a livello gastrico di queste proteine si producono dei frammenti che hanno capacita' oppioido-simile ed endorfino-simili con effetto rilassante''.

(Ria/As/Adnkronos)