UNESCO: COLPO DI MANO - NON NAPOLI MA VICENZA NELLA W.H.LIST
UNESCO: COLPO DI MANO - NON NAPOLI MA VICENZA NELLA W.H.LIST

Roma, 9 dic. -(Adnkronos)- Non sara' Napoli, ma Vicenza (la citta' del Palladio) ad essere inserita nella World Heritage List, la lista dei ''beni culturali e ambientali universali''?

Probabilmente si tratta di una forzatura -nel momento in cui si riunisce la sessione dell'Unesco- da parte del ''consorzio Vicenza'' che, in una nota, da' per scontata una tale proclamazione.

Primi commenti ''sbigottiti''. Anche se Vicenza, come almeno altre 20 citta' italiane, meriterebbe la palma d'oro dell'Unesco, molti studiosi, letterati e artisti hanno segnalato Napoli quale centro ideale. Nella citta' partenopea, un tempo capitale d'Europa, vi sono infatti tutte le 'straordinarie risorse' che l'Unesco prende considerazione, tutte ni nassoluto: tremila anni di civilta'; una serie di capolavori irripetibili (non la testimonianza di un genio dell'architettura, come Palladio, ma cento testimonianze); una stratificazione di capolavori, stili, usanze; testimonianza di un'umanita' ricca, unica al mondo.

Il riconoscimento dell'Unesco non e' infatti tanto diretto alla civilta' ed all'opulenza di un sito, quanto alla sua creativita', alla sofferta spiritualita', ad un mondo sommerso -pur fra tante meraviglie- ancora da valorizzare e fa conoscere agli abitanti del pianeta. (Segue)

(Pal/Zn/Adnkronos)