FS: INGEGNERI FERROVIARI A CONVEGNO A VENEZIA
FS: INGEGNERI FERROVIARI A CONVEGNO A VENEZIA

Roma, 9 dic. (Adnkronos) - Si e' aperto oggi a Venezia il convegno internazionale del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani (Cifi) su ''Il futuro dei trasporti in Europa'', con la partecipazione dei principali managers del settore ferroviario sia italiano che europeo ed esponenti delle strutture comunitarie e del mondo accademico nazionale ed internazionale.

Il convegno vedra' impegnati i partecipanti a discutere e ad analizzare le problematiche legate all'introduzione di direttive comunitarie europee che, liberalizzando l'accesso all'infrastruttura e instaurando una concorrenza nell'esercizio del servizio sui binari, rendono necessario che le imprese ferroviarie europee sappiano rispondere alla sfida e siano in grado di realizzare un ''breaktrough'', una rapida e decisa crescita delle capacita' della ferrovia per un aumento della competitivita' e della qualita' dei servizi.

Per la prima volta, un convegno del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani ha un cosi' ampio rilievo internazionale, vedendo il significativo contributo ai lavori sia del Presidente dell'Union Internationale Chemins de fer (Uic), Antonio Lorenzo Necci, che di altri responsabili dello stesso organismo ferroviario internazionale, nonche' di managers di rilievo delle imprese ferroviarie dei principali paesi ed esponenti di primo piano degli organismi politici e direttivi dell'Unione Europea (Commissioni e Direzioni generali permanenti della Comunita' europea).

Il Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani, che ha organizzato il convegno, e' un organismo che associa gli ingegneri delle imprese del gruppo Fs e delle societa' delle ferrovie in concessione, nonche' esponenti del mondo accademico legato ai trasporti e responsabili di importanti associazioni del settore. Presidente del Cifi e' Antonio Lagana', manager con importanti esperienze di direzione sia a livello nazionale (Ferrovie italiane) che internazionale (in ambito Uic).

null