PENSIONI: ABETE, UN PREZZO TROPPO CARO PER LA PACE SOCIALE (2)
PENSIONI: ABETE, UN PREZZO TROPPO CARO PER LA PACE SOCIALE (2)

(adnkronos) - Per Abete la ''linea del Piave'' in materia di pensioni avrebbe dovuto essere ''il blocco delle pensioni di anzianita' senza limite di scadenza temporale, e cioe' fino all'entrata in vigore della riforma. Se l'accordo di Palazzo Chigi avesse previsto questo, il dibattito sullo stralcio sarebbe rimasto nei fatti nominalistico, e l'obiettivo del rigore sarebbe stato salvaguardato, perche' la Finanziaria avrebbe avuto un aggancio con la riforma strutturale delle pensioni''.

A questo punto, che fare? Abete suggerisce di sostituire ''l'aggancio strutturale'' che e' venuto a mancare con ''una forte e immediata iniziativa politica. La Confindustria e' pronta a sedersi al tavolo per tradurre in un disegno di legge i principi generali per la riforma, in gran parte condivisibili, contenuti nell'accordo Governo - sindacati: altrimenti, tra sei mesi ci sara' un nuovo braccio di ferro, i cui costi si scaricheranno sopratutto sulle imprese''.

(Red/Bb/Adnkronos)