BOSNIA: SOS DAI CATTOLICI DI BANJA LUKA
BOSNIA: SOS DAI CATTOLICI DI BANJA LUKA

Roma, 10 dic. (Adnkronos) - La Chiesa locale di Banja Luka lancia un disperato Sos alla Comunita' internazionale: ''aiutateci, non dimenticateci''. La ''minaccia di massacri e l'ombra sinistra della pulizia etnica'' hanno indotto i cattolici ad affidare all'Agenzia vaticana Fides un accorato appello. ''Si teme il peggio per le donne, per i bambini e per gli anziani - si legge - E gli appelli giunti in maniera del tutto avventurosa danno il quadro di questa nuova terribile realta' che viene ad aggiungere orrore ad orrore''.

La popolazione cattolica che vive nel nuovo epicentro dei conflitti nella ex Jugoslavia scrive: ''fate qualcosa. Aiutateci. Viviamo ormai sotto la minaccia dei serbi. E sappiamo a cosa potremmoandare incontro. Donne, bambini vivono ormai nel terrore. Una nuova retata ha portato via gli uomini. Potremmo finire sgozzati come animali''.

(Sin/Gs/Adnkronos)