CLIMA: UN'ALLUVIONE OGNI 44 ANNI (2)
CLIMA: UN'ALLUVIONE OGNI 44 ANNI (2)
CICLICHE ANCHE LE ERUZIONI

(Adnkronos) - Poi Gregori mette in guardia: ''Ma il tempo non segna solo i mutamenti climatici. Altri eventi naturali si ripetono ciclicamente e tra questi le eruzioni vulcaniche che, la scienza lo ha verificato, si ripropongono a dei ritmi sempre piu' conosciuti. Il prossimo appuntamento con la catastrofe ce lo sta preparando il Vesuvio''. E sottolinea: ''L'eruzione del vulcano napoletano ci sara' ed ha gia' una data. La prevediamo tra il 2015 ed il 2029. E non sara' una cosa da poco''.

Ma che cosa c'entra il Vesuvio con la ciclicita' dei fenomeni climatici, con la ''follia'' del clima che esplode ogni 44 anni? ''Innazitutto va detto che, secondo un recente filone di indagine scientifica, il clima impazzisce anche a causa delle immissioni di gas nell'atmosfera rilasciate dai vulcani esistenti sul nostro pianeta. E per vulcani si intendono anche le piccole fumarole. Nell'atmosfera - prosegue Gregori - ci sono dei gas prevalenti, per esempio l'azoto, e dei gas chiamati costituenti minori, tra cui l'acqua. I costituenti minori sono importanti perche', attraverso la loro misurazione, si puo' risalire alla previsione della temperatura del clima. Secondo studi complessissimi, e ancora in corso di perfezionamento, infatti, si sa che i costituenti minori, tra gli altri, vengono emessi dai vulcani attivi. Quindi si sa dove 'nascono' e si sa dove 'cadono'. Ma se i vulcani cambiano la loro intensita' di attivita', viene automaticamente a cambiare la quantita' di immissione di gas nell'atmosfera. La conseguenza e' che, per una serie di circostanze fisiche, muta anche l'effetto serra, quindi l'evoluzione del clima''. (segue)

(Ada/As/Adnkronos)