LEGAMBIENTE: LA PAGELLA DEI SINDACI ITALIANI
LEGAMBIENTE: LA PAGELLA DEI SINDACI ITALIANI

Roma, 10 dic. (Ankronos) - Promosso Rutelli, rimandati a settembre Orlando e Bassolino, Castellani e Bianco, bocciati Sansa, Formentini e Cacciari. E' questa la pagella redatta da Legambiente sull'operato dei sindaci italiani scelti direttamente dai cittadini con il nuovo sistema elettorale.

Il bilancio di Legambiente vuole essere, secondo l'associazione ambientalista, ''uno stimolo per i cittadini ad affrontare con piu' decisione le tante emergenze che affliggono le citta' italiane''. ''Infatti - sottolinea il rapporto di Legambiente - non tutti i primi cittadini hanno risposto positivamente alle attese. Traffico, mobilita', qualita' della vita e inquinamento non vengono affrontate con la giusta determinazione''.

Gli unici non iscritti nel ''libro nero'' di Legambiente sono i sindaci Rutelli e Bassolino, assolti per il loro impegno nel risanamento delle metropoli, nella guerra alle cementificazioni, alle speculazioni edilizie e alla distruzione del territorio, frutto di anni di malgoverno. Ma sia ai ''buoni'' che ai ''cattivi'' viene rivolta una esortazione: ''passare alla fase due'', affrontare cioe' i problemi del trasporto pubblico, della partecipazione diretta dei cittadini alla vita amministrativa e della manutenzione urbana.

(Stg/As/Adnkronos)