NATALE: SOTTO L'ALBERO UNA LATTINA DI ''ARIA FRITTA''
NATALE: SOTTO L'ALBERO UNA LATTINA DI ''ARIA FRITTA''
UN DONO 'CULT' CONTRO I LUOGHI COMUNI

Roma, 10 dic. -(Adnkronos)- Ai vostri amici che 'remano contro', regalate per questo Natale l' ''Aria Fritta'' in barattolo. La lattina, 'griffata' dallo psichiatra Claudio Ciaravolo, lo stesso che ha firmato le magliette con la cintura di sicurezza o la boccetta con le 'lacrimae' di Silvio Berlusconi, tra gli oggetti dell'effimero 'grunge' e' senz'altro in questi giorni la piu' gettonata. Dono 'cult' contro i luoghi comuni, stupira' chi e' in grado di apprezzarne l'ironia e di farne 'buon uso'.

Tipo 'pelati', il barattolo ha un'etichetta verde, con una scritta grigia sul fondo bianco. Il logo dominante e' una padella che frigge col motto ''dalla padella nella brace''. Un bollino, contro le contraffazioni, a forma di stella, sul quale si legge 'Cose buone dall'immondo'. E un foglietto descrittivo, con tanto di modalita' d'uso e informazioni sulla composizione del prodotto.

Ecco cosa dice: ''C'e' qualcosa di nuovo oggi nell'aria: e' 'Aria Fritta', disponibile sul mercato in pratiche lattine da 400 gr. Fino ad ora, infatti, era stata distribuita, gratis, in grandi quantita' ed avidamente consumata, non era pero' mai stata disponibile in scatola. Ciaravolo e' riuscito ad inscatolare l'aria fritta dopo averla ulteriormente depurata da ogni residua traccia di 'contenuto'. Il successo e' travolgente. Dopo averla assaggiata, nessuno riesce a farne a meno. Nell'attuale momento storico 'Aria fritta', infatti, e' indispensabile. Le qualita' di questo prodotto sono: sviluppo della capacita' di parlare senza dire niente, di fare promesse campate in aria ed affermazioni prive di qualsiasi fondamento''. (segue)

(Zad/Zn/Adnkronos)