RADIOCOR: CLASS NON MOLLA, E ANNUNCIA AZIONI GIUDIZIARIE
RADIOCOR: CLASS NON MOLLA, E ANNUNCIA AZIONI GIUDIZIARIE
REVOCATI SCIOPERI

Roma, 27 dic. -(Adnkronos)- Class non ci sta. Alla notizia che il Sole 24 ore ha comprato la quota di maggioranza di Radiocor, la Class Editori ribatte annunciando di aver avviato ''azioni giudiziarie contro l'editrice Sole 24 ore, sia in sede civile che amministrativa, attraverso il professor Mario Casella e l'avvocato Roberto Casati''.

Class precisa inoltre che se ''questo acquisto e' davvero avvenuto, esso e' stato compiuto solo su violazione delle leggi. Fin da novembre -spiega la nota- Class editori ha concluso l'acquisto del 53,9 per cento dell'agenzia dall'Olivetti; inoltre, l'editrice Sole 24 ore era gia' in posizione dominante (con oltre l'80 per cento) sul mercato dei quotidiani economici e tentando di ledere prima i diritti acquisiti di Class editori, e ora acquistando la maggioranza di Radiocor Telerate, compie un abuso di posizione dominante, in violazione delle leggi antitrust italiane ed europee''.

Mentre la ''guerra'' di Radiocor si sposta nelle aule dei tribunali, sul fronte dell'agenzia ''contesa'' e' tornata la pace: le assemblee dei giornalisti e dei poligrafici, ''preso atto della modifica di assetto proprietario, e ascoltate le informazioni fornite dal nuovo azionista di maggioranza'', hanno deciso di revocare lo stato di agitazione e gli scioperi gia' programmati.

(Red/Zn/Adnkronos)