AUTO: CSP - MODERATA RIPRESA ANCHE A DICEMBRE
AUTO: CSP - MODERATA RIPRESA ANCHE A DICEMBRE
(RIF. N.14)

Bologna, 10 gen. (Adnkronos) - La domanda di autovetture si conferma in moderata ripresa anche in dicembre. Il bilancio dell'intero 1994 si chiude tuttavia ancora in perdita. La tendenza nel corso del 1994 si e' dunque invertita e dall'inchiesta congiunturale di dicembre del Centro Studi Promotor emerge che l'andamento delle vendite dovrebbe mantenersi in moderato recupero anche nel 1995. A fine dicembre la quota dei concessionari che, al di la' della stagionalita', si attende consegne in aumento nei prossimi mesi sale al 36 p.c. (era il 33 p.c. in novembre e il 23 p.c. in ottobre). In crescita sono anche le indicazioni di stabilita' (56 p.c. in dicembre, 52 p.c. in novembre) mentre la quota dei pessimisti si riduce all'8 p.c. (15 p.c. in novembre e 23 p.c. in ottobre).

In sintesi, nel corso del 1994 per il mercato automobilistico la tendenza si e' invertita; -dice il CSP- l'anno si chiude in ripresa. Questo andamento dovrebbe continuare nel 1995, ostacolato dalla forte dinamica dei listini e dai riflessi psicologici della situazione politica, ma sostenuto dalla favorevole evoluzione della congiuntura economica. Se la crisi politica non assumera' caratteri tali da pregiudicare la stessa ripresa dell'economia, il C.S.P. prevede nell'intero 1995 un volume di immatricolazioni di 1.800.000 autovetture, con un incremento intorno al 10 p.c. sul 1994, ma ancora sensibilmente al di sotto dei livelli del quadriennio 1989-1992 quando la media delle consegne era di 2.350.000 auto.

(Dis/Pe/Adnkronos)