BORSA: MIBTEL SOTTO QUOTA 10MILA
BORSA: MIBTEL SOTTO QUOTA 10MILA

Milano, 10 gen. -(Adnkronos)- Il tasso di interesse pronti contro termine sale di una decina di centesimi, sale anche il Marco, sale la febbre politica e la Borsa scende: al calo dell'1,83 per cento accusato dal Mibtel alla fine della seduta di lunedi' si somma il -1,48 per cento del Mibtel odierno che scivola sotto quota 10mila, a 9.932. A 14.267 il Mib 30, pari a -1,76 per cento. Andamento negativo che aumenta di rilevanza alla luce della consistenza degli scambi, giunti a quota 711 miliardi di lire in controvalore.

I fattori di incertezza, e quelli di preoccupazione, in campo economico si moltiplicano e non trovano nel panorama politico sicurezze che facciano da argine, Piazza Affari ne prende atto fin dall'apertura e per tutta la giornata fluttua rigorosamente in negativo, complici anche gli obblighi delle scadenze tecniche, seppur con una lieve tendenza al recupero in chiusura, favorita da acquisti sostanziosi su Fiat proprio in finale di seduta.

Fra i titoli guida le Fiat hanno segnato un -2,58 per cento, le Generali un -1,64 per cento, le Mediobanca un -3,45 per cento, le Montedison un -3,1 per cento, le Ferruzzi un -3,33 per cento, le Olivetti un -1,89 per cento, le Cir un -1,57 per cento, le Pirelli un -2,38 per cento, le Snia un -2,26 per cento.

(Car/Pn/Adnkronos)