CONDONO EDILIZIO: L'ANAMA CHIEDE RIAPERTURA TERMINI
CONDONO EDILIZIO: L'ANAMA CHIEDE RIAPERTURA TERMINI

Roma, 10 gen. - (Adnkronos) - Anche l'Anama, l'associazione nazionale degli Agenti Mediatori di Affari, aderente alla Confesercenti chiede la riapertura dei termini del condono edilizio. ''Il termine del pagamento della prima rata - dice il presidente dell'associazione Paolo Bellini - va portato a marzo senza alcuna penale''.

''E' indubbia - continua - l'incertezza vissuta dai cittadini in merito al provvedimento. Il cittadino-utente si e' trovato quanto mai sconcertato di fronte ai termini memore anche di altri episodi vissuti per analoghe vicende in campo sanitario e su imposte straordinarie per le auto di lusso, puntualmente disattesa''.

L'Anama chiede infine anche precise garanzie ''per un futuro piu' equo e giusto nel campo dell'urbanistica'' e per questo propone al ministro dei lavori pubblici l'istituzione di un corpo di vigilanza specializzato, tipo Nas, per un piu' puntuale controllo dell'attivita' edilizia da parte delle autorita' competenti.

(Red/Gs/Adnkronos)