CONSULTAZIONI: BERTINOTTI, GOVERNO DI GARANZIA PER TRANSIZIONE (2)
CONSULTAZIONI: BERTINOTTI, GOVERNO DI GARANZIA PER TRANSIZIONE (2)
SI STA COSTRUENDO LA SOLUZIONE

(Adnkronos) - L'esecutivo proposto da Rifondazione dovrebbe occuparsi, ha spiegato Bertinotti, della legge elettorale regionale, dell'applicazione dell'accordo sulle pensioni, dell'avvio della legislazione antitrust e della regolamentazione del sistema delle comunicazioni. ''La nostra proposta -ha aggiunto il segretario di Rifondazione- in queste settimane ha raccolto elementi al suo attivo e si sta rivelando realistica''.

Un esecutivo chiamato ad occuparsi della manovra economica, della riforma delle pensioni e della legge elettorale, potrebbe nascere, secondo Bertinotti, ''soltanto dopo nuove elezioni, perche' su queste tematiche occorre un mandato elettorale, sono questioni che richiedono un grande consenso. Un governo che nascesse inserendo nella sua agenda anche questi punti programmatici si esporrebbe inoltre alla vendetta delle destre''.

Qualora i voti di Rifondazione comunista diventassero determinanti per le ipotesi avanzate da Progressisti e Ppi, come si comporterebbe il partito di Bertinotti? ''Dal colloquio con il capo dello Stato abbiamo ricavato l'impressione che siamo ancora nella fase di costruzione della soluzione e non in un punto di stretta. Noi lavoreremo -spiega Bertinotti- per un programma di governo in cui non ci sia traccia della manovra e della legge elettorale nazionale''.

(Sam/Zn/Adnkronos)