CONSULTAZIONI: CCD, BERLUSCONI BIS E ASSEMBLEA COSTITUENTE
CONSULTAZIONI: CCD, BERLUSCONI BIS E ASSEMBLEA COSTITUENTE
ALTRIMENTI UTILI LE ELEZIONI

Roma, 10 gen. -(Adnkronos)- Berlusconi bis e assemblea costituente, altrimenti elezioni immediate. Questa la posizione del Centro Cristiano Democratico, espressa al capo dello stato, Oscar Luigi Scalfaro, in circa 60 minuti di colloquio dalla delegazione del partito guidata dal coordinatore del Ccd, Pierferdinando Casini, e composta dal ministro del Lavoro, Clemente Mastella e dai capigruppo di Senato e Camera, Massimo Palombi e Carlo Giovanardi.

''Nuove condizioni politiche e parlamentari -ha spiegato Casini ai giornalisti al termine dell'incontro- potrebbero consentire all'on. Berlusconi di formare un governo coerente con il risultato elettorale del 27 marzo e impegnato ad individuare un tavolo di confronto sulle regole: l'assemblea costituente, dotata di una forte legittimazione popolare, potrebbe rappresentare la strada capace di dirimere le grandi questioni irrisolte di carattere istituzionale. In caso contrario -ha concluso il coordinatore del Ccd-, qualora no vi fossero queste condizioni, il Centro Cristiano Democratico riterrebbe utile la strada dell'immediato ricorso alle urne per ridare al Paese chiarezza e stabilita'''.

(Sam/Pn/Adnkronos)