CRISI: D'ALEMA, PIENA FIDUCIA IN SCALFARO
CRISI: D'ALEMA, PIENA FIDUCIA IN SCALFARO

Roma, 10 Gen. - (Adnkronos) - ''Se, come credo, il Presidente Scalfaro dara' l'incarico ad una persona fuori dalla mischia e il governo si presentera' in Parlamento con un programma limitato per poi arrivare alle elezioni, penso che questo governo avra' la fiducia del Parlamento''. Lo ha detto il segretario pidiessino Massimo D'Alema, intervenendo alla trasmissione 'Funari news'.

Il leader della Quercia ha ribadito la piena fiducia del Pds nell'operato del Presidente della Repubblica. ''Noi non abbiamo presentato nomi o rose di nomi al Presidente, anche perche' le elezioni del 27 marzo le abbiamo perse e quindi non credo abbiamo titolo per indicare chi debba guidare il governo, anche se ovviamente abbiamo le nostre preferenze. Noi, comunque, non vogliamo porre vincoli ne' veti. Sarebbe stato ragionevole che fosse stata Forza Italia a proporre un premier, ma sono spaventato dalle forze politiche in cui conta solo il parere del capo, pur in presenza di dissensi che esistono e che pero' non prendono forma''.

''Forse -ha aggiunto D'Alema- qualcuno vuole non le elezioni ma un plebiscito. Il plebiscito pero' non e' proprio dei regimi democratici. E' chiaro che si dovra' andare alle elezioni, ma prima occorrera' porre mano ad importanti riforme, alle quali non si puo' rinunciare. E non e' giusto il ragionamento secondo il quale se Berlusconi ha fallito nessun'altro puo' tentare. Se anche altri falliranno, allora non si potra' che andare alle elezioni, ma il tentativo bisogna farlo, per il bene del Paese''.

(Pol/Zn/Adnkronos)