LEGA: STAGLIENO A BOSSI - ALLEATO DEI CATTOCOMUNISTI
LEGA: STAGLIENO A BOSSI - ALLEATO DEI CATTOCOMUNISTI

Roma 10 gen. - (Adnkronos) - ''Il Tempo'' di domani pubblica una lettera di Marcello Staglieno a Umberto Bossi. Il dissidente leghista paragona Bossi a Lucien Anatole Prevost-Paradol ''un brillante politico francese. Fiero avversario, a mezzo Ottocento, della tirannide di allora, rappresentata da Napoleone III, la combatte' per una vita. Nel giugno 1870 fini' tuttavia per avvicinarglisi, salvo poi a bruciarsi le cervella all'indomani di Sedan. Per certi versi, tu sei come lui, il cervello te lo sei bruciato metaforicamente, nei tuoi calcoli bizantini, per aver aderito di fatto alla tirannide di oggi, intendo quella partitocrazia tangentocratica, centralista e consociativa rappresentata dai veri nemici del federalismo liberista''.

''Ti sei -prosegue Staglieno- di fatto alleato con quelle due buone lane, si fa per dire, di D'Alema e Buttiglione, eredi legittimi del connubio cattocomunista che la Lega Nord, sotto la tua guida, ha da sempre combattuto, con il merito grande di avere contribuito a sconfiggerli''. (segue)

(Com/Zn/Adnkronos)