CASALECCHIO DI RENO: INIZIATO IL PROCESSO, TRA LE POLEMICHE
CASALECCHIO DI RENO: INIZIATO IL PROCESSO, TRA LE POLEMICHE

Bologna, 18 gen. (Adnkronos) - E' iniziato oggi in Corte d'Assise a Bologna, tra tensioni e polemiche, il processo per la strage all'istituto tecnico commerciale Salvemini di Casalecchio di Reno, dove il 6 dicembre 1990 un aereo dell'aeronautica Militare, impegnato in una esercitazione, precipito' causando 12 morti e 88 feriti.

Imputati sono tre ufficiali dell'Aeronautica Militare: il pilota, Bruno Viviani e i suoi superiori della base di Verona-Villafranca, Eugenio Brega e Roberto Corsini. L'accusa e' di disastro aviatorio e omicidio colposo plurimo. Secondo la pubblica accusa e le parti civili tra le negligenze vi fu infatti quella di dirigere l'aereo sull'aeroporto civile di Bologna anziche' su quello di Verona-Villafranca. Il pilota si e' difeso sostenendo di aver rispettato le procedure che indicano, in caso di guasto, di guadagnare quota e di puntare sull'aeroporto piu' vicino.

Polemiche da parte dei genitori delle giovani vittime anche per il ruolo ricoperto dall'avvocatura dello Stato che difende i militari anziche' le vittime e per i ritadi nei risarcimenti per i danni ai feriti. La sentenza e' prevista entro un mese.

(Red/As/Adnkronos)