FUMETTI: MUORE L'UOMO RAGNO? SUSPENCE ALLE STELLE
FUMETTI: MUORE L'UOMO RAGNO? SUSPENCE ALLE STELLE

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Il mondo del fumetto e' in ansia. Morira' o non morira' Spider Man, l'Uomo Ragno creato nel novembre del 1961 da Stan Lee? Mancano pochissimi giorni, infatti, all'uscita negli Stati Uniti dell'attesissimo numero 400 di ''Amazing Spider Man'', l'albo che rivelera' finalmente la soluzione del thriller iniziato quando la ''Marvel'', la casa editrice che pubblica le avventure dell'Uomo Ragno, ha distribuito ai suoi fedelissimi lettori una pubblicita' del misterioso numero 400. Nel disegno che annuncia l'imminente uscita del decisivo albo e' raffigurata un'inquietante tomba il cui nome sulla lapide e' ''Parker'', il cognome di Peter Parker, ossia la vera identita' dell'Uomo Ragno. Di piu', per il momento, non e' dato sapere: la lapide, infatti, e' parzialmente coperta da alcuni rami e si intravede soltanto il cognome del defunto e la data di morte, 1995.

Il dubbio e' se a morire sara' proprio Peter Parker. Ci sono soltanto due altre possibilita': o che sotto la tomba finisca l'attraente Mary Jane Watson Parker, la donna che Peter ha sposato nel 1987 dopo una tumultuosa storia d'amore; o la zia May, una simpatica vecchietta cagionevole di salute che ha allevato Peter quando era bambino e che non sospetta minimamente della doppia identita' dell'Uomo ragno. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)