SESSO: ANDROLOGO ALLE DONNE - 5 FRASI DA NON 'DIRGLI' MAI
SESSO: ANDROLOGO ALLE DONNE - 5 FRASI DA NON 'DIRGLI' MAI

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Donna attenta a quello che dici al tuo partner all'inizio di un rapporto sessuale. Alcune frasi di routine nel rapporto di coppia possono rappresentare una ''comunicazione distruttiva'' e determinare impotenza nel maschio. Il 'pentalogo' anti-impotenza viene distribuito dall'andrologo Giulio Biagiotti, di Perugia, alle partner dei suoi pazienti.

''L'atto sessuale, fatta eccezione per il meretricio, si realizza solo dopo una serie di scambi comunicativi - spiega Biagiotti all'Adnkronos - che, ridotti per semplicita' esplicativa ai minimi termini, sono l'approccio, la richiesta e la concessione. In questo interscambio comunicativo c'e' sempre un richiedente ed un concedente, se si vuole cacciatore e preda. Non a caso, nella lingua italiana, cacciatore e' sostantivo maschile e preda, femminile. L'equilibrio che si stabilisce in questa situazione e', per molti soggetti che poi finiscono per rivolgersi all'andrologo, micidialmente instabile e quindi alterabile con altrettanta micidiale efficacia''.

''Nel corso dello studio di tali soggetti - aggiunge Biagiotti - vengono fuori una serie frequentissima di situazioni di 'anerezione temporanea' che vengono riferite dai pazienti con le lacrime agli occhi. Se tutte le condizioni di approccio sono favorevoli, ci sono diversi modi che la donna puo' usare per minare l'erezione e sono noti come: comunicazione distruttiva. In macchina: 'c'e' qualcuno che ci guarda', anche se non e' vero; tra la coppia in casa: 'abbiamo un quarto d'ora, poi torna mia madre con i bambini', oppure, 'aspetta, prima voglio mettere i bigodini' o in alternativa, 'devo telefonare'''. (segue)

(Ria/Bb/Adnkronos)