ITALIMPIANTI: SLITTA A FEBBRAIO TERMINE PER OFFERTE
ITALIMPIANTI: SLITTA A FEBBRAIO TERMINE PER OFFERTE

Roma, 18 gen. - (Adnkronos) - Slitta dal 20 gennaio a meta' febbraio il termine peR la presentazione delle offerte vincolanti da parte di gruppi interessati all'acquisto di Italimpianti, la societa' di Fintecna leader nell'impiantistica siderurgica. Alla base dello slittamento la richiesta di tempo ''per affinare le proposte'' avanzata dai vari pretendenti.

In corsa per l'acquisizione c'e' il gruppo Shougang, il secondo produttore di acciaio della Repubblica popolare cinese, la Techint della famiglia Rocca e la Danieli. Piu' defilata la situazione della giapponese Kobe Steel che avrebbe rinunciato.

In pool position sembra esserci la cinese Shougang, la cui proposta parla di acquisizione dell'intero gruppo e di mantenimento dell'attuale struttura. Non e' inoltre escluso che l'offerta finale del gruppo sia presentata in cordata con alcuni industriali genovesi.

Qualche preoccupazione destavano, sopratutto tra i sindacati, le proposte targate Techint e Danieli, per le quali l'acquisizione di Italimpianti significa razionalizzaione e integrazione di Italimpianti con i rispettivi gruppi. In sostanza preoccupazioni sul fronte occupazionale e del mantnimento dell'integrita' dell'attuale struttura di Italimpianti. Ma in realta' i giochi sono ancora tutti da fare.

(Ang/Gs/Adnkronos)