CALCIO: LETTERA DI CORBELLI ALLA CAF SUL 'CASO COSENZA'
CALCIO: LETTERA DI CORBELLI ALLA CAF SUL 'CASO COSENZA'

Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - Franco Corbelli, portavoce di Vottorio Sgarbi, alla vigilia della sentenza sul 'caso Cosenza', ha inviato una lettera ai giudici della Caf.

''Proprio alle luce di quanto successo domenica a Genova -scrive Corbelli- acquista un particolare e importante significato simbolico la sentenza della Caf. Dai giudici della commissione federale, puo' infatti venire, con l'affermazione della giustizia, un forte contributo alla non violenza. Annullando la penalizzazione possono, non solo riparare ad un precedente clamoroso torto -come riconosciuto da uno dei tre massimi dirigenti dello sport, da me incontrato e la cui identita' rivelero' dopo la sentenza- ma premiare proprio una citta' e una tifoseria che hanno fatto della lotta alla violenza il loro motto. Da anni compare sugli spalti dello stadio un mega striscione contro la violenza, opera di padre Fedele.''

''Cosenza -conlcude Corbelli- chiede adesso solo un atto di giustizia-prodromo di pacificazione. Una cosa e' certa: qualunque sara' la decisione della Caf dalla citta' arrivera' sempre una risposta civile e non violenta''.

(Red/Pe/Adnkronos)