HANDICAP: 700 DOWN NASCONO IN ITALIA OGNI ANNO
HANDICAP: 700 DOWN NASCONO IN ITALIA OGNI ANNO

Roma, 31 gen. (Adnkronos)- Si registra ogni anno in Italia la nascita di circa 700 bambini con la sindrome di Down (trisornia 21) ed altrettanti con la sindrome di Martin-Bell (X-fragile). Il numero di questi disabili attualmente raggiunge centomila e uno stesso numero di persone di tutte le eta' e' colpito inoltre da psicosi infantili, sindrome autistica e disturbi pervasivi dello sviluppo, senza voler includere la sindrome di Asperger che, a differenza delle precedenti, consente quantomeno una vita autonoma. Nella scuola dell'obbligo, si registra un alunno con handicap mentale su settanta, di cui circa meta' sono gravi.

Questi bambini vanno accompagnati per tutta la vita, ed esigono un'attenzione enorme da parte delle famiglie e della societa', che si traduce in un forte impegno di risorse morali e materiali per consentire loro di vivere dignitosamente. Un impegno di risorse tempestivo, anche se molto costoso, puo' tradursi in un risparmio futuro ed in una migliore qualita' della vita dei disabili e delle loro famiglie.

Questi alcuni dati che tracciano il quadro statistico e sociale del fenomeno dell'handicap mentale e che saranno presentati nel corso del Convegno ''Famiglia ed handicap mentale'' che si terra' a Roma, presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (P.le A. Moro, 7 ) il 6 febbraio p.v. con inizio alle ore 9,00.

Organizzato dal Cnr, dall'associazione nazionale famiglie fanciulli adulti subnormali (Anffas) e dal dipartimento di Scienze statistiche dell'universita' di Bologna, il convegno si propone di favorire l'incontro tra le famiglie con un componente disabile mentale ed i neuroscienziati.

(Com/Bb/Adnkronos)