'LA NOTTE': FNSI SU CHIUSURA
'LA NOTTE': FNSI SU CHIUSURA

Roma 31 gen. - (Adnkronos) - ''La chiusura della ''Notte'' -si legge in una nota della Fnsi- appare un nuovo fatto traumatico rispetto al quale ogni iniziativa di estremismo finirebbe per peggiorare il male gia' grave che si e' manifestato. Il primo valore da difendere e' quello del lavoro giornalistico fuori da ogni perversa logica assistenziale e quindi, anche, senza attendere che il prodotto possa divenire oggetto di qualsivoglia nuovo interesse editoriale. Non si tratta di costruire fittizi posti di lavoro -si legge ancora- ma di far comprendere ad un'importante -per non dire la piu' significativa- area d'influenza editoriale che deve e puo' essere definito un programma graduale di ritorno al lavoro. L'esempio positivo che proviene dalla Rizzoli-Corriere della Sera per quanto attiene il futuro dell'Europeo e' un'indicazione che vale anche per altri.

''Pertanto la Fnsi e' impegnata a sollecitare -prosegue la nota- su questa materia urgente ed importante un approfondito confronto presso la Federazione Editori. L'abuso, infatti, della 416 rappresenta un danno gravissimo non soltanto per tutti i giornalisti ma anche in prospettiva per gli editori. Se le risorse dell'Inpgi s'indeboliscono alla fine restera' solo l'assistenzialismo di Stato con tutte le negativita' note e conseguenti''.

(Com/Zn/Adnkronos)