KRAJINA: RITIRO CASCHI BLU, LA PAURA DEI CROATI (2)
KRAJINA: RITIRO CASCHI BLU, LA PAURA DEI CROATI (2)

(Adnkronos/Shn) - I caschi blu, dal canto loro, sembrano condividere i timori della comunita' croata che abita i due villaggi (gli altri sono sparpagliati in altre sette localita' isolate): ''Credo che verranno uccisi se li lasciamo qui'' spiega al 'Toronto Globe and Mail' il capitano Doug Levandier. ''Il nostro lavoro non sara' completo finche' non li avremo tratti in salvo'', gli fa eco Mark Ford, un ufficiale che ha iniziato la sua missione a Rodaljice 4 mesi fa.

Il problema per le forze dell'Onu e' che contribuire all'evacuazione dei pochi croati rimasti nella zona significa rischiare l'accusa di voler partecipare alle epurazioni. Una soluzione potrebbe allora essere data dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Acnur): ma nell'attesa che qualcosa si muova, e mentre si avvicina la data in cui scade il mandato dell'Onu in Croazia, i caschi blu di stanza in quella zona non sembrano rassegnarsi all'idea di dover abbandonare quella gente alla propia sorte, regolamenti o no.

(Cin/Pe/Adnkronos)