MOSTRE: AL PUSHKIN I DIPINTI SOTTRATTI DALL'ARMATA ROSSA (2)
MOSTRE: AL PUSHKIN I DIPINTI SOTTRATTI DALL'ARMATA ROSSA (2)

(Adnkronos/Dpa) - Affermazioni che non possono che infiammare gli animi a Bonn, dove e' stato calcolato che in Russia sono ancora conservate opere saccheggiate in Germania per un valore di 10 miliardi di marchi, vale a dire oltre undicimila miliardi di lire.

Delle opere in mostra tutte sono state saccheggiate (o ''conservate'', come sostenevano i sovietici) da collezioni private o musei in Germania dalle truppe sovietiche alla fine della Seconda guerra mondiale. Fu Stalin ad ordinare che il bottino di guerra venisse nascosto: e da quel momento la sorte di tutti i capolavori saccheggiati divenne un mistero, un segreto di Stato gelosamente custodito per 50 anni.

(Red/Zn/Adnkronos)