SPAZIO: ALLARME NASA PER SPAZZATURA RADIOATTIVA RUSSA (NUOVO)
SPAZIO: ALLARME NASA PER SPAZZATURA RADIOATTIVA RUSSA (NUOVO)

New York, 27 feb. - (Adnkronos) - Allarme della Nasa per una fitta ''pioggia'' radioattiva e altamente corrosiva in orbita intorno alla terra a poco meno di mille chilometri di altitudine. E' un'altra eredita' della guerra fredda: circa 70mila ''gocce'' di una miscela di sodio e potassio in forma metallica liquida utilizzata per raffreddare i reattori nucleari a bordo dei satelliti spia sovietici messi in orbita dal 1967 al 1988.

La scoperta dell'Agenzia spaziale americana e' stata confermata ufficialmente dalle autorita' russe: il mese prossimo si terra' una riunione congiunta fra gli esperti dei due paesi per mettere insieme informazioni utili a contrastare il fenomeno il cui pericolo non sta tanto nella radioattivita' delle ''gocce'' quanto dalla velocita' con cui queste si muovono nello spazio. Minacciato non e' l'uomo ma i satelliti che orbitano intorno alla terra.

Di dimensioni comprese fra gli 0,6 e i due centimetri di diametro, i detriti viaggiano a 970 chilometri di altitudine a circa dieci chilometri al secondo. ''Gocce liquide che si muovono a una tale velocita' -spiega Donald Kessler della Nasa, in una intervista al New York Times- per un satellite e' come se fossero corpi solidi. Provocano lo stesso danno''. Da aggiungere a queste decine di migliaia di frammenti vi potrebbero essere anche milioni di goccioline di dimensioni inferiori, e il resto del liquido di raffreddamento che i satelliti spia potrebbero perdere nei prossimi anni. (Segue)

(Sip/Zn/Adnkronos)