UNGHERIA: CROLLANO GLI INVESTIMENTI
UNGHERIA: CROLLANO GLI INVESTIMENTI

Vienna, 27 feb. (Adnkronos) - Crollati nel 1994 gli investimenti stranieri in Ungheria. Il flusso dei capitali dall'estero e' sceso infatti del 50 per cento, da 2,481 miliardi di dollari nel 1993 a 1,1 miliardi del 1994.

Secondo il ministero dell'Industria e del Commercio, citato dall'agenzia ungherese ''Mti'', questo precipitoso calo degli investimenti, era dovuto alla tattica attendista dei capitali esteri, incerti circa l'esito delle elezioni e della formazione del nuovo governo. Inoltre il processo di privatizzazione ha subito ''un notevole rallentamento''.

Nel 1994 i maggiori investitori stranieri in Ungheria sono stati gli austriaci (5,601 miliardi di fiorini e 695 joint ventures), gli americani (3,856 miliardi di fiorini e 235 joint ventures) e i tedeschi (3,126 miliardi e 935 joint ventures).

(Nsp/Pe/Adnkronos)