I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Roma. Il liquido uscito dagli occhi della Madonna di Civitavecchia e' sangue umano senza artefatti. E' quanto hanno appurato gli scienziati che per 18 giorni hanno effettuato analisi di laboratorio sui campioni della sostanza. La perizia che comunque non stabilisce il gruppo sanguigno e' giunta oggi nelle mani del vescovo della cittadina laziale, monsignor Girolamo Grillo. I test sono stati condotti dai professori Angelo Fiori, direttore dell'Istituto di Medicina Legale della Cattolica e Giancarlo Umani Ronchi, ordinario di medicina legale della Sapienza.

Roma. Primo verdetto nell'ambito della vicenda dei 12 ragazzi di Civitavecchia accusati di aver stuprato alcune loro amiche minori di 14 anni. Il tribunale dei minori ha infatti concesso il perdono giuzziale per 7 ragazzi e ''la messa alla prova'' per gli altri 5 con affidamento ai servizi sociali per periodi che vanno dagli 8 mesi ad un anno e mezzo.

Roma. Il giallo di via Poma finisce in Parlamento. I deputati verdi Massimo Scalia e Gianni Mattioli, all'indomani delle dichiarazioni del supertestimone del delitto, -l'austriaco Roland Voeller- hanno presentato al capo del governo, ai ministri dell'Interno, della Difesa e del Tesoro, un'interrogazione nella quale chiedono l'apertura di una inchiesa sulle attivita' e sul ruolo delle societa' che avevano sede nell'appartamento nel quale Simonetta Cesaroni venne assassinata.

Roma. Le colf italiane contro la supermodella Claudia Schiffer, rea di aver prestato l'immagine all'obiettivo del celebre fotografo Helmut Newton per la pubblicita' di una nota griffe di abbigliamento. Sui giornali compare la teutonica indossatrice che, con piglio marziale e frustino in mano, costringe una colf in ginocchio ad infilare la testa nel forno. Le colladoratrici domestiche, per bocca di Maria Solinas, responsabile nazionale dell'Acli Colf, hanno parlato di offesa a tutte le donne ''con una rappresentazione che gronda istigazione alla violenza''. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)