CARIPLO: MOLINARI - VALUTEREMO COSTITUZIONE PARTE CIVILE
CARIPLO: MOLINARI - VALUTEREMO COSTITUZIONE PARTE CIVILE

Milano, 28 feb. (Adnkronos) - La Cariplo potrebbe costituirsi parte civile nell'eventuale processo a carico, fra gli altri, di alcuni fra i suoi dirigenti raggiunti in questi giorni da informazioni di garanzia emesse dal pool di Mani Pulite. ''In questa vicenda la danneggiata e' proprio la Cariplo -ha dichiarato all'Adnkronos il Presidente Sandro Molinari- e non escludo che potremmo costituirci parte civile, lo stiamo valutando. Del resto tutta la vicenda e' nata proprio da nostri esposti alla magistratura''.

''In seguito a indagini interne effettuate dal nostro servizio ispettorato -racconta Molinari- rilevammo delle irregolarita' formali che subito portammo a conoscenza dell'autorita' giudiziaria, perche' effettuasse le indagini del caso se lo riteneva opportuno. Insomma siamo coinvolti in quanto danneggiati e quindi la vicenda ha un aspetto molto diverso da come potrebbe sembrare semplicemnte affiancando il nome della Cariplo alla notizia di un'indagine in corso che ha portato all'emissione di avvisi di garanzia''.

''Purtroppo casi di comportamenti scorretti o irregolari si verificano in tutti i contesti'', osserva Molinari che quanto ai dirigenti inquisiti afferma: ''Nei confronti di queste persone viene applicato quanto prevede il contratto di lavoro, vengono sospese, a meno che non si tratti di persone gia' fuori dall'Istituto, la vicenda del resto si e' aviata nel 1991, di tempo ne e' passato''. Quanto al merito della vicenda ''preferisco non entrarvi -conclude Molinari- perche' riteniamo sia giusto e rispettoso lasciare la parola all'autorita giudiziaria''.

(Car/Gs/Adnkronos)