DIVORZIO: LA VIA MIGLIORE PER LE COPPIE IN CRISI
DIVORZIO: LA VIA MIGLIORE PER LE COPPIE IN CRISI
UN SONDAGGIO DELLA CIRM PER '30 GIORNI'

Roma, 28 feb. (Adnkronos) - Gli italiani considerano il divorzio la via migliore per risolvere i problemi di coppia. E' quanto risulta da un sondaggio della Cirm per il mensile ciellino ''30 Giorni'' che mette in luce quando sia cambiata la societa' nei confronti di cio' che fino a poco tempo fa era sentita come una devianza, un fallimento.

Il 22 per cento degli intervistati sostiene infatti che le separazioni per una coppia in crisi siano la cosa migliore, per il 20 per cento ''il male minore'', mentre per il 15 per cento ''l'unica soluzione''. Solo il 20 per cento definisce il divorzio un ''errore'', il 9 per cento ''un danno irreparabile'' e il 3 per cento ''l'uscita dalla comunione ecclesiale''.

''L'abbandono del concetto di indissolubilita' del matrimonio fa parte di un fenomeno complessivo di tutta la societa' contemporanea -ha detto il sociologo Salvatore Abruzzese- che rifiuta ogni assunzione di responsabilita'. Tutto deve prevedere una via d'uscita, la possibilita' di dimattersi da un impegno. Non abbiamo piu' nulla che consideriamo permamente: lavoro, rapporti, credenze''.

(Sin/As/Adnkronos)