OPEL: ARRIVA LA NUOVA FRONTERA 2.2 ECOTEC
OPEL: ARRIVA LA NUOVA FRONTERA 2.2 ECOTEC

Roma, 28 feb. -(Adnkronos)- Le migliorie apportate ad assetto, managevolezza, prestazioni, consumi, comfort, funzionalita' comportamento in fuoristrada sono solo alcuni dei punti di forza della nuova versione della Opel Frontera, il fuoristrada piu' venduto in Europa. Tutti questi progressi sono la conseguenza dello sviluppo di nuovi motori, di una nuova sospensione e di un nuovo impianto frenante, nonche' dell'adozione di nuovi moduli stampati e materiali per l'arredamento interno.

L'offerta al pubblico e' stata ampliata con l'introduzione di un nuovo 4 cilindri turbodiesel ad iniezione diretta di 2.800 centimetri cubici, ottenibile sia sulla versione Sport 2 porte che sulla Wagon 4 porte a passo lungo. Questo nuovo propulsore di origine Isuzu da 113 Cv/83 Kw dispone di un'elevata coppia motrice (24,7 Kgm/242 Nm) a soli 2.100 giri/minuto e sostituisce il 2.300 turbodiesel, disponibile finora esclusivamente sulla Wagon. Il suo consumo e' di appena 9.0 di gasolio ogni 100 chilometri. La Frontera Wagon porta inoltre al debutto un inedito motore Opel a benzina di 2.200 cc. da 136 Cv/100 Kw che e' un nuovo esponente della famiglia dei 4 valvole Ecotec (Emission Consumption Optimization Technology). Questo nuovo propulsore, che prende il posto del precedente motore 2.400, da un lato fa si' che la velocita' massima potenziale della Frontera 4 porte salga a 161 Kmh e dall'altra che il suo consumo di benzina scenda a soli 10,0 litri ogni 100 chilometri dai precedenti 11,2 litri.

Ammortizzatori a gas, tamponi fine corsa piu' grandi ed a taratura progressiva, sospensioni di maggiore escursione, nonche' una sofisticata sospensione posteriore tipo multilink, che impiega molle ad effetto progressivo e sostituisce la precedente a balestre, sono presenti di serie su tutte le versioni della gamma. Per milgiorare ulteriormente l'efficacia frenante, la gamma 1995 della Frontera e' equipaggiata con 4 freni a disco ventilati. Le dimensioni del servofreno sono state aumentate per ridurre lo sforzo sul pedale del freno da parte del guidatore.

(Dis/Pn/Adnkronos)