SANITA': DOPODOMANI CONFERENZA STATO-REGIONI
SANITA': DOPODOMANI CONFERENZA STATO-REGIONI

Roma, 28 feb. (Adnkronos) - E' stata convocata dal ministro Franco Frattini, alle ore 16 di giovedi' 2 marzo (Sala verde, Palazzo Chigi) la conferenza Stato regioni. All'ordine del giorno i problemi concernenti la sanita' e le misure adottate nelle Regioni colpite dai recenti eventi alluvionali. In particolare per cio' che concerne la sanita' saranno affrontati gli aspetti organizzativi, istituzionali e finanziari emersi nell'applicazione della Riforma (leggi 502/92, 517/93, nonche' articolo 6 della legge 724/94, gestioni stralcio). Le Regioni saranno poi chiamate a fornire il loro parere sul riparto del Fondo Sanitario Nazionale per il 1995.

Per quanto riguarda invece i recenti eventi alluvionali, la conferenza Stato regioni sara' chiamata, fra l'altro, ad esprimersi sulle determinazioni relative alle opere pubbliche, di interesse regionale, che sono risultate danneggiate. La conferenza Stato Regioni sara' preceduta dalla conferenza dei presidenti delle Regioni e delle Province autonome che si terra' sempre il 2 marzo alle ore 10.00 presso la sede del Cinsedo, via Parigi 11 a Roma.

All'ordine del giorno della conferenza dei presidenti rientrano, oltre alle questioni che saranno oggetto della Conferenza Stato regioni - anche argomenti riguardanti, fra l'altro i trasporti e l'ambiente. La conferenza dei presidenti esaminera' un documento sulla politica dei trasporti e sulla realizzazione di reti infrastrutturali riguardanti le Regioni: Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria e Veneto. All'attenzione dei presidenti delle Regioni gli adempimenti previsti dalla legge 979/82 sul monitoraggio della fascia costiera.

(Com/As/Adnkronos)