ROMA: DIOTALLEVI NON SARA' ASSESSORE DI RUTELLI
ROMA: DIOTALLEVI NON SARA' ASSESSORE DI RUTELLI
CAMERA NON CONCEDE AUTORIZZAZIONE

Roma, 21 mar. -(Adnkronos)- Alessandro Diotallevi, responsabile dell'ufficio affari generali della Camera dei deputati, restera' nell'amministrazione di Montecitorio e non entrera' a far parte della giunta Rutelli come richiesto ieri dal sindaco di Roma. Ne da' notizia un comunicato della Segreteria Generale di Montecitorio informando che e' stata negata la prescritta autorizzazione da parte di Montecitorio.

Il segretario generale della Camera dei deputati Mauro Zampini -si legge nella nota- e' stato informato nella giornata di ieri dal sindaco di Roma Francesco Rutelli e dal dott. Alessandro Diotallevi della proposta di affidare a quest'ultimo la responsabilita' dell'assessorato del Personale del comune di Roma. Il Segretario generale ha ritenuto, in pieno accordo con il dott. Diotallevi e informato il Presidente della Camera -prosegue la nota- di non inoltrare all'ufficio di Presidenza la necessaria richiesta di autorizzazione che pertanto non viene concessa. Tale decisione e' stata presa in coerenza con l'impegno da lui stesso assunto davanti all'ufficio di Presidenza di procedere ad una riorganizzazione dell'Amministrazione della Camera basata su una sempre maggiore funzionalita' e su una accentuazione degli aspetti anche formali dei valori di imparzialita' e neutralita'.

Il Segretario generale -conclude la nota- ha ringraziato il sindaco Rutelli per la proposta che sottolinea le responsabilita' che il dott. Diotallevi ha rivestito nel settore della gestione del personale della Camera e che costituisce un nuovo riconoscimento della professionalita' dei Consiglieri della Camera dei deputati.

(Pol/Pn/Adnkronos)