OSCAR: IPPOLITI, SCUSA ANTONIONI, NESSUN FILM IN TV
OSCAR: IPPOLITI, SCUSA ANTONIONI, NESSUN FILM IN TV

Roma, 28 mar. -(Adnkronos)- Gianni Ippoliti e' indignato: il trattamento riservato dalla programmazione televisiva a Michelangelo Antonioni, che ieri notte ha ricevuto l'oscar alla carriera in una commevente cerimonia dell'Academy Award, non gli va giu'. Nessun film del maestro compare nei tamburini e il conduttore di ''Spazio Ippoliti'' fa ammenda.

''Chiedo scusa ad Antonioni per come il suo paese gli ha reso omaggio e ha festeggiato questa vittoria strombazzata su tutte le tv e i giornali: basta vedere i programmi televisivi di questa sera dove non c'e' traccia di un film del regista. Ho sentito adesso un giovane dire - dato che a Roma e' in corso una rassegna - per fortuna che ci sono i cineclub perche' i film di Antonioni non li fa vedere piu' nessuno.

''La cosa che piu' mi fa rabbia -conclude l'autore e conduttore- e' che sembra che di questo fatto mi sia accorto solo io: e dire che in questo periodo e' tutto un fiorire di dibattiti e la gente non fa che riempirsi la bocca della parola 'cultura'. Vogliamo fare il terzo, quarto, quinto polo? Ma se non riusciamo neanche a mandare in onda un film del regista che ha fatto, come hanno ricordato tanti titoli, trionfare l'Italia agli oscar...''.

(Val/pn/Adnkronos)