OSCAR: ORGOGLIOSO IL PADRONE DELLA VOCE DI GUMP
OSCAR: ORGOGLIOSO IL PADRONE DELLA VOCE DI GUMP

Hollywood, 28 mar. (Adnkronos) - Fra i tanti fan felici in Alabama, e in particolare a Point Clear, dove Winston Groom scrisse il suo ''Forrest Gump'', che da bestseller e' diventato nella notte anche un plurivincitore di Oscar, uno dei piu' contenti e' Jimbo Meader, amico di vecchia data dello scrittore alla cui immmaginazione si deve il sempliciotto che ha stregato l'America e dato origine ad una vera mania nazionale, il gumpismo. Meader e' particolarmente orgoglioso: non solo per essere amico di una vita dell'autore, ma anche per essere l'ispiratore della performance di Tom Hanks. Il fatto che Jimbo parli con la cantilena dell'Alabama cui Forrest Gump aggiunge quelle scivolate di tono tipiche di certi ritardati mirabilmente e rispettosamente riprodotte da Tom Hanks, non e' una coincidenza. ''Poco prima che cominciassero il film, spiega Jimbo, qualcuno dalla Paramount mi chiamo', spiegando di essere una specialista di dizione e voleva sapere se poteva registrare una conversazione con me che poi Tom Hanks avrebbe studiato per il film''.

(Cab/Gs/Adnkronos)