COPAGRI: COSTITUITA LA QUARTA CONFEDERAZIONE AGRICOLA
COPAGRI: COSTITUITA LA QUARTA CONFEDERAZIONE AGRICOLA

Roma, 7 apr. -(Adnkronos)- Dopo quattro anni di rodaggio e' stata ufficialmente costituita la Copagri, la quarta confederazione dei produttori agricoli, nata dall'unione di cinque organizzazioni professionali e sindacali: Acli Terra, Aic, Uci, Ugc Cisl e Uimec Uil. Presidente della nuova organizzazione e' Sante Ricci della Ugc Cisl, che in questi anni ha preparato la trasformazione di Copagri da semplice coordinamento tra varie sigle a vera e propria confederazione professionale. La Copagri associa 515.000 produttori agricoli e organizza in totale, direttamente o attraverso le proprie strutture, ottocentomila persone.

All'assemblea costituente, davanti a 1.300 delegati, il presidente Sante Ricci ha presentato lo statuto della nuova organizzazione, mettendo l'accento sulla necessita' di un processo unitario nelle campagne che coinvolga tutte le organizzazioni rappresentative, ''per favorire la rifondazione del sindacalismo agricolo''.

Secondo Ricci ''una falsa unita' non serve a nessuno. L'unita', come noi la concepiamo, deve essere sempre rispettosa delle diverse strutture: una unita' che parta realmente dai produttori non puo' che essere basata sul pluralismo, sulla democrazia, sul dialogo e sul confronto delle idee''. Ricci ha quindi proposto l'avvio di un confronto con le altre organizzazioni ''che sul territorio, provincia per provincia, affronti i nodi reali dell'unita'''. La giunta della nuova organizzazione, oltre al presidente Ricci, ha eletto i vice presidenti Lino Bosio, Filippo Caria, Vincenzo Tamborrino, Carmelo Vazzana, Furio Venarucci.

(Lio/Zn/Adnkronos)