DIRITTI UMANI: LE PROPOSTE DI IMBENI (2)
DIRITTI UMANI: LE PROPOSTE DI IMBENI (2)

(Adnkronos) - Ad Imbeni ha fatto eco il professore Paolo Ungari, presidente della Commissione per i diritti dell'uomo alla presidenza del Consiglio, ricordando che il fanatismo islamico e l'integralismo si stanno espandendo in Europa e che queste forme di intolleranza hanno gia' provocato la morte di alcuni esponenti diplomatici. Ungari ha tenuto a sottolineare inoltre che la prossima conferenza mondiale sulle donne si svolgera' in un paese, la Cina, dove le neonate venivano e, ancora, vengono uccise e dove le violazioni dei diritti umani sono all'ordine del giorno. Era presente al convegno anche Antonio Marchesi, responsabile di Amnesty International per le politiche europee, che ha evidenziato la difficolta' di costruire un politica internazionale dei diritti dell'uomo, elemento essenziale nelle relazioni tra i paesi. Secondo Marchesi gli strumenti migliori per raggiungere l'obiettivo sono un maggiore sostegno politico a quei paesi che hanno dimostrato un miglioramento nella situazione dei diritti umani, piu' pressioni per maggiori garanzie da parte dei governi di abolire la pena di morte e l'uso dell tortura e l'incorraggiamento a ratificare trattati per il rispetto dei diritti umani.

(giz/Pn/Adnkronos)