TERRORISMO: ALLARME DALLA CIA (3)
TERRORISMO: ALLARME DALLA CIA (3)

(Adnkronos) - Per John Conyers, deputato democratico del Michigan, il progetto di legge dell'amministrazione e' ''oltraggioso'': ''Dovremmo forse consentire al governo - ha affermato - di deportare cittadini stranieri che non siano stati mai condannati per alcun crimine, sulla base di informazioni segrete? Siamo pur sempre negli Stati Uniti d'America''.

Oltre a facilitare la deportazione di stranieri sospettati di terrorismo, la proposta istituirebbe nuovi capi di imputazione per atti di terrorismo internazionale all'interno degli Stati Uniti, o associazione a delinquere sul territorio americano per compiere azioni terroristiche contro persone all'estero. Inoltre, verrebbero proibiti la raccolta ed il trasferimento di fondi ad organizzazioni indicate dal presidente come coinvolte in atti terroristici e le cui attivita' minacciano la sicurezza nazionale americana, la politica estera o l'economia. Infine, la proposta rafforzerebbe la legge gia' esistente sui materiali nucleari, esplosivi plastici o armi di distruzione di massa, quali il gas nervino.

(Cin/As/Adnkronos)