DI PIETRO: IOTTI SU IPOTESI INGRESSO IN POLITICA
DI PIETRO: IOTTI SU IPOTESI INGRESSO IN POLITICA

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - Antonio Di Pietro, proprio perche' rappresenta l'immagine di Tangentopoli, qualora volesse entrare nella vita politica, introdurrebbe oggettivamente, al di la' della sua volonta', un elemento di forzatura e di divisione. Entrerebbe sul ring, per fare un paragone sportivo, con i guantoni non regolamentari''. Lo afferma, in un articolo che sara' pubblicato sul prossimo numero della rivista 'Polis', l'ex presidente della Camera NIlde Iotti.

''Ci sarebbe -aggiunge Iotti- una mistura alla fine non accettabile tra una vicenda emblematica, una esperienza, una somma di episodi, indagini, elementi giudiziari che hanno fatto scalpore nel Paese, e la battaglia politica''.

Secondo Iotti, Tangentopoli ''si potra' chiudere soltanto quando avremo suturato il rapporto politica-cittadini, portato fino in fondo un processo di trasformazione ideale e pratica di tutte le forze politiche''.

(Pol/As/Adnkronos)