PPI: BIANCO ''BUTTIGLIONE NON HA CERTO VINTO LUI'' (2)
PPI: BIANCO ''BUTTIGLIONE NON HA CERTO VINTO LUI'' (2)

(Adnkronos) - Il segretario del Ppi, Gerardo Bianco, spiega quindi che ''e' una tregua fatta solo per spirito di amore verso il partito, visto che loro hanno superato il segno della decenza con la denuncia penale che aveva di molto inasprito gli animi. Ancora una volta ho fatto prevalere lo spirito di apertura, di tolleranza e di dialogo sperando che anche gli altri ragionino una buona volta''.

Nel corso dell'incontro a Padova il segretario del Ppi ha poi spiegato che con la nota vicenda ''se ne e' andata la parte che non era 'popolare', e lo dimostrano le posizioni e le dichiarazioni rese in questi giorni, una cultura che non e' certo nella nostra tradizione ne' nel metodo democratico''. E Bianco non ha mancato di ammonire contro ''l'odore di autoritarismo presente in questa situazione di confusione nel nostro Paese. Infatti -ha detto- se quanto avvenuto all'interno del Ppi avvenisse all'interno delle stesse istituzioni del Paese, e dello stesso governo, con un presidente del Consiglio che resistesse alla sfiducia della maggioranza, come ha fatto Buttiglione all'interno del Ppi, beh, in fondo, credo proprio che in Italia ci possano essere i presupposti per alterare il clima democratico''. (segue)

(Dac/Pn/Adnkronos)