I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO

Jackson, Georgia. Nicholas Lee Ingram, il condannato a morte di origine inglese costretto ad una crudele altalena di speranze, e' stato ucciso stamane sulla sedia elettrica, a 12 anni dalla condanna a morte. L'ultima istanza dei suoi difensori era stata respinta dalla Corte suprema pochi minuti prima dell'esecuzione, che era stata fermata 24 ore prima a mezz'ora dal momento finale. L'esecuzione ha provocato un notevole dibattito di pubblica opinione soprattutto in Gran Bretagna dove la pena di morte e' stata abolita ormai da trent'anni, nel 1965. Nicholas Lee Ingram aveva 31 anni ed era stato condannato per un delitto commesso a 19 anni, perche' ritenuto l'omicida di un uomo per una rapina di soli 60 dollari.

Sarajevo. Ancora scontri durante la notte tra le forze serbe e l'esercito bosniaco. Il centro dei combattimenti e' l'area delle colline di Majevica, nel nord della Bosnia, dove i serbi hanno lanciato un attacco per riprendere le posizioni conquistate dall'esercito bosniaco. Gli attacchi serbi sono stati respinti. Si sono registrati scontri anche nell'enclave musulmana di Bihac, nella Bosnia occidentale. Nel frattempo e' stato chiusto al traffico l'aeroporto di Sarajevo: la decisione e' avvenuta dopo che un aereo dell'Onu e' stato centrato in fase di atterraggio da colpi di armi leggere; il velivolo e' poi ripartito per poi atterrare in emergenza all'aeroporto di Falconara.

Mosca. Dodici militari russi sono morti e altri trenta sono rimasti feriti in un agguato teso da guerriglieri islamici nei pressi della frontiera tra il Tagikistan e l'Afghanistan. Gli assalitori appartengono all'opposizione armata che si batte contro il governo tagiko-filorusso.

Pechino. Ventinove scolari sono morti e quattro sono rimasti gravemente ustionati per un incendio sviluppatosi nel bosco dove stavano facendo un'escursione. Il dramma e' avvenuto sulle montagne cinesi di Huiren, nella regione dello Shangxi. Ancora imprecisate le cause dell'incendio. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)