TELECOM ITALIA: LA LETTERA AGLI AZIONISTI
TELECOM ITALIA: LA LETTERA AGLI AZIONISTI

Roma, 22 apr. -(Adnkronos)- Con un utile netto quasi raddoppiato a 1.450 miliardi e la distribuzione di un dividendo in salita a 105 lire per le azioni ordinarie e a 125 lire per quelle di risparmio, la Telecom Italia presenta ai propri azionisti la nascita di Telecom Italia Mobile, che, dal prossimo 17 luglio, sara' quotata in borsa.

Nella lettera agli azionisti, l'amministratore delegato di Telecom Italia, Francesco Chirichigno, ricorda i positivi risultati raggiunti nel corso del 1994 dalla societa'. Risultati che ''ci danno la necessaria determinazione per affrontare le sfide, ancora piu' complesse, che la competizione nazionale ed internazionale ci pongono''.

''Un esempio recente -spiega Chirichigno- ci viene fornito dalla soluzione che, a livello paese, e stata data in merito alla legittimita' della decisione di attivare il servizio di telefonia mobile Gsm alla data prefissata del primo aprile nel pieno rispetto della Convenzione con il Ministero delle Poste e Telecomunicaizoni''. (segue)

(Red/Pn/Adnkronos)