PENSIONI: COFFERATI, DIFFERENZIALI COLMABILI
PENSIONI: COFFERATI, DIFFERENZIALI COLMABILI

Sesto San Giovanni, 28 apr. -(Adnkronos)- ''Le differenze riguardano le pensioni di anzianita', ci sono delle distanze sul minimo per andare in pensione, noi proponiamo 55 anni, che diventaranno 55, contro i 58 anni del governo. Non siamo d'accordo, ma credo che con un trattativa serrata siano differene colmabili''. Lo ha affermato Sergio Cofferati, segretario generale della Cgil, a margine di una manifestazione a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, riguardante il contributo delle fabbriche alla lotta partigiana.

''Oggi pomeriggio -ha proseguito Cofferati- discuteremo di alcuni aspetti strutturali per affrontare poi il problema delle pensioni bloccate dal governo Amato, che, con qualche scaglionamento, dovranno essere concesse. E' anche positivo che il governo abbia accettato di discutere sul regime contributivo di chi non ha 18 anni di contributi''.

''Sappiamo che la posizione della Confindustria e' diversa dalla nostra, ma anche il governo sembra lontano dalla loro posizione, in questo momento e' piu' importante il rapporto con il governo. Alla fine -ha concluso Cofferati- la decisione tocchera' proprio a Governo e Parlamento'' .

(Dra/Zn/Adnkronos)