O.J.: ''GIURATA DISTRATTA'' DISTURBA IL PROCESSO
O.J.: ''GIURATA DISTRATTA'' DISTURBA IL PROCESSO

Los Angeles, 28 apr. -(Adnkronos/Dpa)- Una ''giurata distratta'' sta creando nuovi problemi al processo dell'anno, quello che a Los Angeles si sta tenendo contro l'ex campione di football ed attore O.J. Simpson, accusato dell'omicidio di sua moglie e di Ronald Goldman. La signora in questione, di cui naturalmenmte e' nota solo l'eta', 28 anni, nel corso del dibattimento mostrerebbe un ''atteggiamento completamente disinteressato'', non si curerebbe di ''prendere appunti'', e sarebbe spesso con lo sguardo fisso nel vuoto, assorta in pensieri che le impediscono di ascoltare con la dovuta attenzione quanto si dibatte in aula. Questo, almeno, e' quanto lamentano parecchi osservatori, fra cui l'avvocato della difesa Johnnie Cochran.

Ma il giudice Lance Ito ha gia' dovuto espellere cosi' tanti giurati- la maggior parte per contravvenzioni alle regole di comportamento- che ora si trova a corto di giurati di riserva. Gliene sono rimasti solo sei, fra cui la signora- gia' soprannominata ''la donna dallo sguardo perso''- che all'ultima udienza di ieri, ha portato anche un libro, da leggere durante i lunghi, ormai temuti in tutta l'aula, ''a parte'' che gli avvocati della difesa sono soliti chiedere quasi dieci volte a seduta al giudice Ito. (segue)

(Red/Pn/Adnkronos)