ANTITRUST: POSIZIONE DOMINANTE PER PAGINE GIALLE
ANTITRUST: POSIZIONE DOMINANTE PER PAGINE GIALLE

Roma, 10 mag. (Adnkronos) - L'antitrust ha concluso il procedimento Telecom-Seat Divisione Stet/Sign ed ha deliberato che i comportamenti tenuti da Telecom e da Seat Divisione Stet (di seguito Seat) nei confronti delle imprese interessate a svolgere attivita' di fornitura di prodotti o servizi che utilizzano le informazioni sugli abbonati al servizio telefonico costituiscono un abuso di posizione dominante.

Le informazioni sull'utenza telefonica (nome, domicilio e, quando indicata, attivita' economica dell'abbonato), costituiscono presupposto fondamentale per operare nei mercati dell'annuaristica (Pagine Gialle), del direct marketing e delle informazioni sugli abbonati (sia off-line che on-line, quale ad esempio il servizio 12 ed il Videotel), ovverosia di tutte quelle attivita' rese possibili dall'utilizzo dei dati sugli abbonati al servizio telefonico.

Tali informazioni sono annualmente in possesso esclusivo di Telecom e di Seat, che in virtu' di tale possesso hanno costituito una posizione dominante in gran parte dei mercati che utilizzano i dati sugli abbonati. Telecom raccoglie le informazioni sull'utenza al momento della stipula del contratto di abbonamento al servizio telefonico al fine di realizzare gli elenchi telefonici di zona (Pagine Bianche) come previsto dal Codice Postale. Dal canto suo, Seat ottiene le medesime informazioni da Telecom al fine di realizzare l'elenco generale degli abbonati d'Italia, parimenti previsto dal Codice Postale e ad oggi mai pubblicato. (segue)

(Com/Gs/Adnkronos)