ENI: NEL '94 UTILE ''STORICO'' DI 3.251 MLD
ENI: NEL '94 UTILE ''STORICO'' DI 3.251 MLD

Roma, 10 mag. -(Adnkronos)- Un utile storico quello conseguito dal gruppo Eni nel 1994. A livello consolidato ammonta a 3.251 miliardi, il piu' elevato nella storia dell'ente, con un miglioramento di oltre 2.800 miliardi rispetto al 1993. In forte aumento anche l'utile della capogruppo, che registra 936 miliardi contro la perdita di 1.205 miliardi del 1993. Il consiglio di amministrazione ha proposto di destinare ai dividendi 936 miliardi lordi.

Al forte miglioramento dei risultati consolidati - spiega una nota dell'Eni - hanno largamento contribuito le operazioni di ristrutturazione: le attivita' chimiche hanno contribuito per oltre 1.800 miliardi, la mettalurgia per oltre 400, mentre resta determinante l'apporto delle attivita' del petrolio e del gas.

I ricavi netti, pari a 50.694 miliardi, hanno segnato una diminuzione del 6 pc, giustificata dalle dismissioni e dall'andamento cedente dei prezzi all'origine del greggio e dei prodotti petroliferi. L'utile operativo e' stato di 7.537 miliardi con un aumento del 30 pc rispetto al 1993 e dell'80 pc sul 1992. Gli oneri finanziari netti sono invece ammontati a 543 miliardi contro i 1.428 del 1993. Agli investimenti, sopratutto nel petrolio e gas, sono stati destinati 7.286 miliardi (erano 10.372 nel 1993). Gli incassi derivanti dalle dismissioni (2.500 miliardi) hanno contribuito a ridurre di oltre 5.100 miliardi l'indebitamento, che ammonta a 23.778 miliardi. (segue)

(Red/As/Adnkronos)