FISCO: FANTOZZI, SIAMO AL PUNTO PIU' BASSO DELLA CURVA (2)
FISCO: FANTOZZI, SIAMO AL PUNTO PIU' BASSO DELLA CURVA (2)

(Adnkronos) - ''Occorre ripartire da questa situazione -ha aggiunto il Ministro delle Finanze- ed intervenire con efficaci misure di riforma del sistema, con una drastica semplificazione della normativa, con l'ampio utilizzo di sistemi informatici ed una incisiva revisione delle procedure amministrative, con il completamento e, se possibile, il miglioramento della riforma. Infine -ha aggiunto- con una applicazione puntuale, ragionevole, tempestiva delle norme tributarie''.

''Spetta dunque all'amministrazione fare i primi passi ed ai cittadini seguirli ed assecondarli. Voglio assicurare l'impegno di tutta l'amministrazione delle finanze e mio personale -ha proseguito Fantozzi- nella direzione indicata e chiedere ai contribuenti, e soprattutto alle categorie professionali, ancora un po' di tolleranza e molta collaborazione, per realizzare, insieme, un sistema fiscale efficiente e indispensabile per l'ulteriore sviluppo del Paese''.

Chiarendo quindi, al termine del convegno, questa sua ultima affermazione, Fantozzi ha chiesto ai cittadini ''tolleranza per l'inefficienza del fisco, inefficienza che sicuramente cercheremo di eliminare in tempi brevi''. In ogni caso, ha concluso Fantozzi ''la tolleranza i cittadini italiano l'hanno dimostrata ampiamente, spetta adesso al fisco fare tutto il possibile per ripagarla''.

(Ros/As/Adnkronos)